Parcheggio

Informazioni su parcheggi pubblici sotterranei, zone di sosta breve, strade di parcheggio, parcheggi manuali, Park & Ride e tessere di parcheggio per residenti, persone con difficoltà di deambulazione o imprenditori.

Questa pagina è stata tradotta automaticamente. La Città di Innsbruck non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza della traduzione.

Una panoramica di tutte le opzioni di parcheggio e delle fermate dei trasporti pubblici è disponibile nella mappa della città.

Consigli per il parcheggio a Innsbruck

Parcheggi pubblici sotterranei

Tutti i parcheggi sotterranei, i parcheggi per disabili, le biglietterie automatiche e le fermate degli autobus sono indicati sulla mappa della città.

Qui potete trovare tutti i parcheggi sotterranei di Innsbruck, compresi gli orari di apertura e le tariffe:

Parcheggio e sosta

Ci sono due servizi Park & Ride nella città di Innsbruck:

Zone di parcheggio a breve termine e strade di parcheggio

Nelle zone di sosta breve della città, il tempo di sosta è limitato a 90 o 180 minuti. Senza limiti di tempo, è possibile parcheggiare a pagamento sia nei parcheggi pubblici sotterranei che nelle strade di parcheggio. La mappa della città mostra esattamente in quale strada si applica la zona con i relativi costi e i tempi massimi di parcheggio.

Zone di parcheggio a breve termine:

  • Nelle zone di sosta breve a pagamento della città di Innsbruck si può parcheggiare per 90 o 180 minuti, a seconda della zona.
  • Nelle zone di sosta breve di 90 minuti, le tariffe si applicano dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 21.00, e il sabato dalle 9.00 alle 13.00.
  • Le zone di sosta breve di 180 minuti sono a pagamento dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 19.00.
  • Le zone sono contrassegnate in blu. Da ciò si può concludere che esiste un limite di tempo o una durata massima per il parcheggio. In linea di principio, tuttavia, la segnaletica da sola non dice nulla sull'obbligo di pagare le tasse, che può essere dedotto solo dalla segnaletica.
  • Strade per il parcheggio:
    • È possibile parcheggiare in una strada senza limiti di tempo.
    • Le corsie di parcheggio sono contrassegnate da una "P" in un cerchio verde e da una linea verde. Se si passa sopra la "P", ci si trova in una strada di parcheggio, detta anche zona verde. La "P" serve, oltre che per la segnaletica, a rendere più facilmente riconoscibile un regolamento di parcheggio.
    • Nelle strade del parco, le tariffe si pagano dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00.
    • Nelle corsie di parcheggio vicino alle seguenti aree ricreative locali, la tariffazione è obbligatoria sette giorni su sette:
      • Castello di Ambras
      • Hungerburg
      • Parcheggio Kranebitten
      • Parcheggio Hawaii
      • in estate: Zona N (piscina all'aperto di Tivoli)
  • Zone per i residenti:
    • Potrebbero esserci corsie di parcheggio ovunque, dove possono parcheggiare solo i residenti in possesso di una tessera di parcheggio per residenti.
    • Le corsie di parcheggio per residenti si trovano principalmente nelle zone di sosta breve.
    • Sono contrassegnati da cartelli di divieto di sosta e di parcheggio con indicazioni aggiuntive come "eccetto veicoli con tessere di parcheggio della zona 'Y'".

La mappa della città mostra esattamente in quale strada si applica la zona con i relativi costi e la durata massima del parcheggio. Queste informazioni sono disponibili anche sui distributori automatici di biglietti per il parcheggio in loco. È possibile trovare l'ubicazione dei distributori di biglietti per il parcheggio anche sulla mappa della città.

Cosa dice la segnaletica a terra sulla zona di parcheggio?

A Innsbruck ci sono parcheggi contrassegnati da strisce blu, strisce blu, strisce bianche, strisce bianche e strisce verdi sulla proprietà pubblica nello spazio stradale.

In linea di principio, tutti i segnali per il traffico stazionario (cioè i veicoli parcheggiati) sono bianchi e interrotti. Solo nel caso di parcheggi a tempo limitato questo contrassegno è di colore blu. Il contrassegno, indipendentemente dal fatto che sia bianco, blu, pieno o tratteggiato, non dice nulla sull'obbligo di pagare le tariffe o sul fatto che questi parcheggi siano riservati ai residenti, al carico o simili. Questo è indicato solo dalla segnaletica.

In linea di principio, la segnaletica da sola non dice nulla su un eventuale obbligo di pagamento di tariffe o corsie di parcheggio per residenti, questo emerge solo dalla segnaletica.

Come posso pagare il parcheggio?

È possibile pagare il parcheggio con monete alle macchinette automatiche presenti in loco o comodamente con l'app del cellulare.

Macchinette per i biglietti del parcheggio

Sulle biglietterie automatiche troverete informazioni su quali zone si applicano, con quali costi e durata massima del parcheggio. Attualmente, il pagamento è possibile solo con le monete. Si noti che le macchine non hanno resto, cioè non pagano alcun importo residuo. L'ubicazione dei distributori automatici di biglietti per il parcheggio è riportata sulla mappa della città.

Malfunzionamento della macchina per i biglietti del parcheggio

Se notate un malfunzionamento della macchina per i biglietti del parcheggio, contattate direttamente la Unitá Amministrazione stradale.

Parcheggio a mano

L'Handyparking è un modo comodo e senza contanti per pagare il parcheggio. In linea di principio, il parcheggio a mano è possibile in tutta l'area cittadina. La fatturazione è al minuto. Qui potete trovare le istruzioni e gli operatori per il parcheggio a mano a Innsbruck: www.mobil-parken.at

Sei passi per parcheggiare con il cellulare

  1. Consultate www.mobil-parken.at per vedere quali app di parcheggio funzionano a Innsbruck.
  2. Seguire le istruzioni dell'applicazione di parcheggio scelta.
  3. Contrassegnate la vostra auto con il bollo di parcheggio. Potete stampare il contrassegno per il parcheggio da soli o ottenerlo gratuitamente presso il Bürgerservice (Rathaus-Galerien, piano terra).
  4. Avviare il processo di parcheggio nella propria app.
  5. Terminare il processo di parcheggio per la fatturazione minuto per minuto. La fine del parcheggio può anche essere impostata in anticipo. Attenzione: il parcheggio termina automaticamente allo scadere del tempo massimo di sosta.
  6. Le spese vengono addebitate a posteriori tramite una fattura collettiva mensile.

Permesso di parcheggio per persone con disabilità

Il permesso di parcheggio (ai sensi del § 29b StVO) viene rilasciato dal Servizio di Ministero Sociale.

Il prerequisito è il pass per disabili con la dicitura aggiuntiva: "Uso irragionevole del trasporto pubblico a causa di una limitazione permanente della mobilità dovuta a una disabilità".

Con il pass ai sensi del § 29b StVO, è consentito salire o scendere dal veicolo e caricare o scaricare gli ausili necessari alle persone con disabilità, ad esempio una sedia a rotelle,

  • su tratti di strada in cui la sosta e il parcheggio sono vietati dalla segnaletica stradale, nonché
  • nella seconda corsia

e

  • sui tratti di strada in cui la sosta è vietata dalla segnaletica stradale,
  • in una zona di parcheggio a breve termine senza limitazioni di tempo,
  • in una zona pedonale, durante l'orario in cui sono consentite le attività di carico
  • nei parcheggi per disabili

postiauto per disabili.

Se siete in possesso di un permesso di parcheggio per disabili, non dovete pagare il parcheggio nella città di Innsbruck.

Il prerequisito è che la carta d'identità sia esposta nel veicolo a motore dietro il parabrezza in modo chiaramente riconoscibile quando si parcheggia e che possa essere mostrata quando ci si ferma.

Con il permesso di parcheggio per disabili, non è possibile parcheggiare ovunque senza restrizioni. Ad esempio, è vietato parcheggiare nelle zone di carico, nelle zone antincendio o agli ingressi e alle uscite, anche con questo permesso di parcheggio.

Permessi di parcheggio per residenti

A determinate condizioni, i residenti di Innsbruck possono richiedere un permesso di parcheggio per residenti e parcheggiare il proprio veicolo in modo permanente nelle zone di sosta breve o nelle strade di parcheggio.

A quali condizioni posso richiedere un permesso di parcheggio per residenti?

  • La vostra abitazione principale si trova a Innsbruck in una zona a pagamento (zona di sosta breve o strada di parcheggio).
  • Avete un interesse personale a parcheggiare vicino alla vostra residenza principale (ad esempio, per uso professionale, per la vostra famiglia)
  • Siete proprietari o locatari di un veicolo a motore o utilizzate un'auto aziendale per scopi privati.
  • Non ci sono parcheggi disponibili nelle vicinanze della vostra residenza principale o il vostro veicolo non è adatto (motore a gas o troppo grande per il garage).
  • Non avete un altro permesso di parcheggio a lungo termine come residenti. È autorizzato un massimo di un veicolo a motore.

Attenzione

Con la tessera di parcheggio si può parcheggiare in tutta la zona indicata sulla tessera di parcheggio per residenti. La tessera di parcheggio non garantisce un posto auto gratuito o vicino alla propria residenza.

Non è necessaria la tessera di parcheggio per residenti se si possiede un permesso di parcheggio per disabili e lo si espone in modo ben visibile dietro il parabrezza.

Di quali informazioni e documenti ho bisogno per richiedere la tessera di parcheggio?

  • È necessario fornire il numero di targa dell'auto.
  • per i veicoli in leasing, se l'immatricolazione non è a vostro nome: contratto di leasing
  • per i parcheggi privati esistenti: una conferma da parte del padrone di casa, dell'amministrazione dell'immobile o del proprietario dell'alloggio che non è disponibile un parcheggio privato nelle vicinanze.

5 passi per la tessera di parcheggio per residenti

  1. Per richiedere la tessera di parcheggio si utilizza questo modulo online. Preparate tutti i documenti necessari.
  2. Potete scegliere se farvi spedire la tessera di parcheggio o se ritirarla voi stessi presso il Centro Servizi al Cittadino. L'invio della tessera di parcheggio può richiedere fino a 14 giorni. La tessera di parcheggio per residenti può essere ritirata più rapidamente presso il Bürgerservice.
  3. Un link alla vostra decisione sarà inviato al vostro indirizzo e-mail.
    1. Questo link vi porterà alla vostra casella di posta elettronica.
    2. Se finora non esiste una casella di posta elettronica della Città di Innsbruck a voi collegata, ne verrà creata una automaticamente.
    3. Nella casella di posta elettronica è possibile scaricare la decisione sul permesso di parcheggio per residenti in formato PDF.
    4. L'avviso indicherà l'importo da trasferire su quale conto.
    5. Se non ricevete la notifica, non riuscite ad accedere alla vostra casella di posta elettronica o avete altri problemi con il modulo online, potete trovare assistenza qui.
  4. Pagate l'importo indicato nell'avviso entro due settimane.
    1. con l'online banking
    2. in contanti, con bancomat o carta di credito (MasterCard e Visa) con una stampa dell'avviso presso il Centro Servizi al Cittadino (Bürgerservice)
  5. A seconda di quanto selezionato nel modulo online, riceverete la tessera di parcheggio a casa vostra o la riceverete dopo aver pagato o mostrato la conferma di pagamento sul cellulare al Bürgerservice.

La tessera di parcheggio è valida per un massimo di due anni. Può essere applicato anche per un periodo più breve. Dopo la scadenza della tessera di parcheggio, è necessario richiederla nuovamente con tutti i documenti necessari. Tutti i requisiti devono essere nuovamente soddisfatti e saranno controllati di nuovo.

Dove posso trovare aiuto per i problemi tecnici?

Se avete bisogno di aiuto per il contenuto della vostra domanda, l'Unità Gestione Parcheggi è a vostra disposizione. La domanda può essere presentata anche di persona o per e-mail all'Unità di gestione dei parcheggi presso il Centro Servizi al Cittadino.

Qui è possibile trovare assistenza in caso di problemi tecnici con l'applicazione online.

Costo della tessera di parcheggio per residenti

  • Contributo per il parcheggio
    • nelle zone di parcheggio termali al mese: 6,18 euro
    • nelle zone di parcheggio verde al mese: 6,38 euro
  • Tassa di richiesta (solo per le zone di sosta breve):
    • Quota di iscrizione: 14,30 euro
    • per foglio aggiuntivo: 3,90 euro; max. 21,80 euro
  • Tassa amministrativa per il permesso di parcheggio a lungo termine (solo per le zone di parcheggio a breve termine):
    • per un periodo di permesso fino a una settimana: 10 euro
    • per un periodo di autorizzazione fino a un mese: 20,00 euro
    • per un periodo di approvazione fino a due anni: 60,00 euro

Esempio di permesso per due anni in una zona di sosta breve:

148,32 (24* 6,18 euro di parcheggio)

+ 14,30 tassa d'iscrizione

+ 60,00 di spese amministrative

= 222,62 Euro

Cosa succede se la mia auto non ha la targa I?

Per il parcheggio per residenti, la residenza principale deve essere a Innsbruck. È possibile avere una sola residenza principale in Austria, un'altra all'estero non costituisce un ostacolo. Tuttavia, una persona con residenza principale in Austria può utilizzare un veicolo importato senza immatricolazione austriaca per un massimo di un mese. Al più tardi, deve registrarlo nuovamente o dimostrare che la sede permanente non si trova in Austria (§ 82 comma 8 KFG).

Esistono eccezioni solo per i veicoli usati privatamente, di proprietà del datore di lavoro (azienda), se la sede legale del datore di lavoro si trova in un altro distretto politico o in un Paese confinante. Solo in questo caso è possibile ottenere un permesso di parcheggio a lungo termine senza targa di Innsbruck.

Schede per il parcheggio professionale

Se avete bisogno di un permesso di parcheggio nella città di Innsbruck per poter svolgere la vostra attività professionale, è meglio contattare telefonicamente l'Ufficio Gestione Parcheggi. Vi diranno se avete diritto a una tessera di parcheggio, quali documenti vi servono e quali costi dovrete sostenere.

Quali sono i requisiti di base per il parcheggio professionale?

  • La vostra attività si svolge più volte alla settimana in un'area con parcheggio obbligatorio (zona di sosta breve o strada di parcheggio).
  • Senza un permesso di parcheggio a lungo termine, questa attività sarebbe impossibile o molto più difficile (ad esempio, "officina rotante").
  • Nelle zone di sosta breve, l'attività si protrae più volte alla settimana oltre il tempo massimo di sosta consentito.
  • Siete anche il proprietario o il locatario dell'autoveicolo in questione.
  • Nelle vicinanze del luogo in cui deve essere parcheggiato il veicolo, non c'è la possibilità di parcheggiare su terreno privato o il veicolo non è idoneo (troppo grande per il garage, macchine incorporate utilizzate per il lavoro).

Per chiarire se ci sono ulteriori requisiti per poter richiedere un permesso di parcheggio, quali costi dovrete sostenere e quali documenti vi serviranno, contattate telefonicamente l'Ufficio Gestione Parcheggi.

Restituzione della tessera di parcheggio

Se non avete più bisogno della tessera di parcheggio, potete anche restituirla e riavere indietro il costo del parcheggio già pagato.

Per ottenere il rimborso della tariffa del parcheggio è necessario:

Se avete smarrito la tessera di parcheggio o l'avete dimenticata nella vostra auto, che è già stata venduta, dovete denunciare lo smarrimento al servizio oggetti smarriti o alla polizia e presentare il modulo nel Unitá Gestione del parcheggio.. o Unitá Servizio al cittadino e servizio oggetti smarriti.. o inviarlo per posta.

Scheda di parcheggio dell'officina

Se siete titolari di una tessera di parcheggio per residenti e la vostra auto deve essere portata in officina per un periodo di tempo più lungo, potete richiedere una tessera di officina per un'auto in prestito.

A quali condizioni posso ottenere una tessera di parcheggio per officina?

  • È necessario essere in possesso di una tessera di parcheggio per residenti valida per il proprio veicolo.
  • L'auto in prestito deve essere fornita dall'officina in cui l'auto è in riparazione.
  • L'officina deve darvi conferma di quando l'auto è in riparazione e che per questo periodo vi verrà fornita un'auto in prestito.

Quali documenti e informazioni sono richiesti?

  • La tessera di parcheggio per residenti in originale.
  • Conferma da parte dell'officina che l'auto è in riparazione e che verrà fornita un'auto in prestito.
  • È necessario fornire il numero di targa dell'auto in prestito.

Non dimenticate di prendere la tessera di parcheggio per residenti dal vostro veicolo.

Quanto costa una tessera per il parcheggio dell'officina?

Il costo della tessera per il parcheggio dell'officina è di 14,30 euro per l'ingresso e 15 euro per la gestione, per un totale di 29,30 euro. Questi costi sono sostenuti solo nella zona di sosta breve; non ci sono costi nella Parkstraße.

Suggerimento: potrebbe essere più conveniente parcheggiare l'auto a noleggio in un parcheggio pubblico sotterraneo per la durata della riparazione.

Come si ottiene una tessera per il parcheggio dell'officina?

  1. Portate i documenti necessari all'Ufficio Gestione Parcheggi.
  2. L'originale della tessera di parcheggio per residenti sarà depositata presso l'Unità di gestione dei parcheggi.
  3. Si pagano le tariffe per la tessera di parcheggio dell'officina.
  4. Il dipartimento vi rilascerà una carta d'officina per il veicolo prestato per la durata della riparazione. Con questa tessera di parcheggio, potete parcheggiare il vostro veicolo in prestito nella zona specificata per il periodo specificato.
  5. Al termine dei lavori di riparazione, si restituisce la tessera di parcheggio dell'officina all'Unità di gestione dei parcheggi e si riceve indietro la tessera di parcheggio per residenti depositata.

Ultimo aggiornamento 06.12.2022