Inumazione di un'urna fuori da un cimitero

A determinate condizioni, è possibile richiedere un'esenzione per la sepoltura fuori dal cimitero.

Questa pagina è stata tradotta automaticamente. La Città di Innsbruck non si assume alcuna responsabilità per l'accuratezza della traduzione.

È possibile seppellire un'urna fuori dal cimitero?

Sì. Ai sensi dell'articolo 33 (2) della legge sui servizi sanitari comunali, l'autorità amministrativa distrettuale può, su richiesta dei parenti, concedere un'esenzione dal divieto di seppellire un'urna di ceneri al di fuori di un cimitero su un terreno privato dopo la morte della persona interessata. A tal fine, è necessario soddisfare determinati requisiti e presentare una domanda con i documenti o le informazioni necessarie.

Quali sono i requisiti per ottenere un permesso?

  • Non ci devono essere problemi di polizia sanitaria e la sepoltura non deve violare la riverenza e la dignità e il sistema di sepoltura ordinata.
  • L'aspetto di un cimitero non deve essere creato, tenendo conto del numero di inumazioni già approvate, della vicinanza reciproca e dell'ambiente circostante.
  • La sepoltura deve avvenire in un'urna biodegradabile durante il periodo minimo di riposo di dieci anni, in una tomba di terra con una profondità minima di 0,50 metri.
  • Non ci devono essere obiezioni in base alla conservazione della natura o al diritto delle acque.
  • Deve esistere un legame personale importante e generalmente comprensibile della persona deceduta con la proprietà o con una persona già morta e sepolta nella proprietà.

Dove e come posso ottenere il permesso di sepoltura fuori dal cimitero?

È necessario presentare una domanda all'autorità amministrativa distrettuale competente.

L'autorità amministrativa distrettuale competente è quella nella cui giurisdizione locale si trova l'appezzamento di terreno in cui deve essere sepolta l'urna. Per gli appezzamenti di terreno nella città di Innsbruck è responsabile il Referat Grundverkehr.

Quali sono i documenti e le informazioni richieste per il permesso?

  • Nome, data di nascita e dati di contatto della/e persona/e autorizzata/e
  • Nome, data di nascita e dati di contatto delle persone interessate
  • Luogo di sepoltura: numero dell'immobile, comune catastale, indirizzo dell'immobile, proprietario dell'immobile
  • Giustificazione ai sensi del § 33 comma 2 lett. a della legge sui servizi medici comunali:
    • Una relazione personale stretta, importante e generalmente comprensibile della persona deceduta con la proprietà o con una persona già deceduta e sepolta nella proprietà (ad esempio, la persona deceduta era il proprietario della proprietà)
    • Non sono sufficienti le visite della persona deceduta all'immobile o l'ex sensazione personale della persona deceduta di vedere la bellezza dell'immobile.
  • Pianta del sito con indicazione del luogo di sepoltura
  • Dichiarazione di consenso del proprietario del terreno (se non coincide con il richiedente)
  • dichiarazione scritta della persona deceduta in vita o prova credibile della presunta volontà della persona deceduta di essere sepolta fuori da un cimitero

Ultimo aggiornamento 06.12.2022